online su zoom

Nelle classi di gruppo pratichiamo Vinyasa Yoga,  nelle quali si fluisce in forma dinamica tra un’asana e l’altra in sincronia con il respiro accompagnati dalla musica. Il suo significato può essere meglio compreso analizzando la sua radice letterale “nyasa” che si può interpretare con “a posto” , mentre “vi” indica “in modo speciale”. Il ritmo della classe può essere lento o veloce. L’insegnante crea la sequenza, collegando le asane l’una all’altra, curando i passaggi e le transizioni, in entrata e uscita dalla postura. L’intensità di questa pratica è simile a quella dell’Ashtanga, ma la sequenza delle posizioni non é codificata.

Consigliato per:
Chiunque cerchi una pratica dinamica e rifugge dalla routine.