per ora…solo online su zoom

Nelle classi di gruppo pratichiamo Vinyasa Yoga,  nelle quali si fluisce in forma dinamica tra un’asana e l’altra in sincronia con il respiro accompagnati dalla musica. Il suo significato può essere meglio compreso analizzando la sua radice letterale “nyasa” che si può interpretare con “a posto” , mentre “vi” indica “in modo speciale”. Il ritmo della classe può essere lento o veloce. L’insegnante crea la sequenza, collegando le asane l’una all’altra, curando i passaggi e le transizioni, in entrata e uscita dalla postura. L’intensità di questa pratica è simile a quella dell’Ashtanga, ma la sequenza delle posizioni non é codificata.

Nelle classi definite “ashtanga inspired” si introducono alcune delle asana della prima serie del metodo ashtanga yoga. La pratica sincronizza il respiro al movimento al fine di produrre calore interno. La serie progettata per purificare, aumenta la forza del nucleo e consente di migliorare la flessibilità del corpo. La lezione e’ guidata ed attraversa una selezione di posture della prima serie: a partire dai saluti al sole A e B, termina con la posa del loto e savasana. La classe e’ strutturata per fornire una guida ai praticanti per mantenere il respiro ujjayi stabile, trovare gli allineamenti, e costruire forza e flessibilità nel corpo.È intensa e rigenerante.

Nelle classi di “pranayama” vengono insegnate tecniche per modificare i processi normali di respirazione, per controllare (ayama) e accrescere l’energia vitale (prana). I benefici sono tanti: aumentano l’efficienza respiratoria e il benessere psico-fisico. Si percepiscono maggiore energia e vitalità e calma. Apprendere queste pratiche è utile a chi desidera migliorare il proprio benessere, ma é consigliato anche a chi ha esigenze sportive o ha una vita stressante e non riesce “a staccare”. Ai sadhaka per approfondire la propria esperienza nello Yoga.

Contattami per qualsiasi info e consulta la pagina dei prezzi